fbpx

Facebook Ads per vendere con il tuo ecommerce

 

Ti stai chiedendo come vendere i prodotti del tuo e-commerce grazie alle Facebook Ads? Vuoi realizzare un semplice Funnel di annunci Facebook per la tua attività?

In questo articolo troverai una pratica guida per la creazione di un Funnel di annunci Facebook in grado di farti ottenere risultati concreti.

  1. Integra il pixel Facebook nel tuo ecommerce
  2. Crea il tuo pubblico personalizzato
  3. Stabilisci la strategia per la tua campagna Facebook
  4. Incoraggia la considerazione del prodotto
  5. Vendi grazie a Facebook Ads
  6. Usa gli annunci dinamici
  7. Crea una campagna di remarketing
  8. Conclusioni

 

1-Integra il pixel Facebook nel tuo e-commerce

Facebook pixel

Prima di entrare nel vivo della creazione del Funnel, assicurati di aver integrato nel tuo e-commerce il pixel Facebook. Questa semplice ma essenziale integrazione, ti consentirà di generare il tuo pubblico più prezioso, di ottimizzare le campagne per le conversioni e di raccogliere dati per un’analisi precisa dei visitatori del sito web.

Oltre a questo ricordati di configurare il tuo catalogo prodotti in Facebook  per poter sfruttare gli annunci “dinamici”. Infine, configura e testa il monitoraggio delle conversioni in modo da sapere esattamente quali annunci generano il maggior guadagno e quali sono meno performanti.

 

2-Crea il tuo pubblico personalizzato

Creazione pubblico personalizzato

Una volta impostato il tuo e-commerce è ora di creare un pubblico personalizzato da usare come target. Puoi crearlo in base ad un elenco di email, in base al coinvolgimento con la tua pagina Facebook o ai visitatori del tuo store. Questa tipologia di pubblici, sarà fondamentale, qui parliamo di target di medio alto livello che possiamo inserire nella parte centrale del tuo Funnel. Da questi pubblici arriveranno buona parte dei tuoi guadagni.

Per creare un pubblico personalizzato vai nella dashboard “Pubblico in Facebook Ads Manager o Business Manager”, quindi fai clic su crea pubblico e seleziona pubblico personalizzato dal menu a discesa. Successivamente, vedrai le diverse fonti tra cui scegliere per creare il tuo primo pubblico personalizzato.

Per ottenere le migliori performance della tua campagna pubblicitaria su Facebook, ti consiglio di creare un pubblico personalizzato basato su queste fonti: traffico del sito Web, elenco mail dei clienti, profilo aziendale di Instagram e pagina Facebook.

Pubblico personalizzato di iscritti alla tua newsletter o acquirenti del tuo e-commerce

Per creare questa tipologia di pubblico personalizzato, devi possedere un elenco mail dei tuoi clienti e possibilmente dividerlo in acquirenti e semplici iscritti alla newsletter. Per creare un pubblico, non dovrai fare altro che caricarlo su Facebook e seguire le istruzioni.

Suggerimento: crea vari pubblici personalizzati in base a diversi periodi di tempo. Raccomando periodi di 90, 60, e 30 giorni.

Pubblico personalizzato di visitatori del tuo e-commerce

Per creare un pubblico personalizzato partendo dai visitatori del tuo e-commerce, seleziona traffico del sito web come fonte.

Nella finestra di creazione del pubblico, scegli il tuo pixel e seleziona l’evento di conversione desiderato “visitatori, persone che hanno acquistato, ecc”. Dopo aver inserito un nome descrittivo per il pubblico, fai clic su crea pubblico.

Pagina Facebook Pubblico personalizzato

Per creare un pubblico personalizzato, partendo dalla della tua pagina Facebook, seleziona pagina Facebook come fonte.

Pubblico personalizzato del profilo aziendale Instagram

Crea anche un pubblico personalizzato basato sul coinvolgimento del tuo profilo aziendale Instagram.

Nella finestra di creazione del pubblico, seleziona la pagina del tuo profilo Instagram. Dopo aver aggiunto un nome descrittivo per questo pubblico, fai clic su crea pubblico.

Lookalike, su un pubblico di vecchi acquirenti

Per finire, crea anche un lookalike, ovvero un pubblico simile a quello dei tuo acquirenti. Nella finestra di creazione del pubblico sosia, seleziona la tua fonte di partenza (l’elenco degli acquirenti precedenti che hai già caricato) e la posizione del pubblico. Quindi fai clic su crea pubblico.

3-Stabilisci la strategia per la tua campagna Facebook

Strategia Facebook per ecommerce

Ora che hai creato il tuo pubblico, immergiamoci nella strategia generale della tua campagna pubblicitaria Facebook Ads per e-commerce.

  • In cima al Funnel, crea contenuti che attirino l’attenzione delle persone, che le stimolino e le portino a prendere in considerazione il tuo marchio e i tuoi prodotti.
  • Al centro del Funnel, rimanda le persone che hanno mostrato interesse per il tuo marchio e per i tuoi prodotti verso le pagine del tuo store, fagli conoscere i prodotti e le loro caratteristiche, ma non tentare necessariamente di far acquistare qualcosa.
  • Nella parte inferiore del Funnel, dopo che le persone si sono impegnate e hanno visualizzato il tuo e-commerce e i tuoi prodotti, inizia a lavorare con la conversione, fai in modo che acquistino e diventino finalmente tuoi clienti. Ricordati che l’acquisto, accade quasi esclusivamente nella parte inferiore del tuo Funnel.

I nuovi inserzionisti, spesso sbagliano tentando di vendere nelle prime fasi del Funnel, qui le persone alle quali ti rivolgi, non hanno mai sentito parlare del tuo brand e dei tuoi prodotti (pubblico freddo). Invece di essere un venditore invadente, inizia scaldando il tuo pubblico target fornendo contenuti che attirino la loro attenzione e parlino direttamente di come risolvere bisogni e problemi.

Crea una nuova campagna Facebook Ads per interazione

Quando crei questo tipo di campagna, seleziona l’obiettivo interazione e assegna un nome alla campagna “1 – Interazione – [Nome set prodotto]”. Facebook ottimizza sempre le promo in base all’obiettivo da te selezionato, andando a scovare le persone più idonee al raggiungimento dell’obbiettivo.

Con l’obiettivo interazione, Facebook mostrerà i tuoi annunci alle persone che hanno maggiori probabilità di interagire, grazie ai like, commenti e condivisioni. 

Allo stesso modo, se scegli visualizzazioni del video, i tuoi annunci verranno mostrati alle persone che hanno maggiori probabilità di guardare video sulla piattaforma.

Grazie a questa campagna, da utilizzare rigorosamente nella fase iniziale del Funnel, andremo a stimolare le persone, facendogli conoscere il brand e i prodotti presenti nello store.

Qui non chiederemo mai di acquistare e nemmeno di uscire da Facebook per andare nel nostro sito web. Il risultato di queste promo, ci servirà per ottimizzare le future campagne, migliorando le interazioni per orari, zone, età, ecc.

Ovvio che nel caso di un e-commerce che ha alle spalle buoni quantitativi di vendite e delle liste mail di acquirenti, la strategia può variare.

4-Incoraggia la considerazione del prodotto con campagne realizzate a metà del Funnel

Facebook Ads per vendere online

Ora che stai iniziando a far conoscere i tuoi prodotti ed il tuo marchio, puoi creare delle campagne che si rivolgano a chi si trova a metà del Funnel. In questa fase, l’obbiettivo è di spostare i possibili clienti verso il tuo sito web per visualizzare i prodotti.

Quando imposti la tua campagna a metà del Funnel in Ads Manager, usa immagini e video che mostrino i tuoi prodotti nel miglior modo possibile. Assicurati che tutte le persone nella foto siano sorridenti e felici (una tecnica sottile che può avere un grande impatto sulle vendite). Se hai più versioni di prodotti, crea un collage di due foto per mostrare la varietà, la tipologia e i colori.

Crea una nuova campagna Facebook

Quando crei la tua campagna a metà del Funnel, seleziona l’obiettivo della campagna visualizzazione di pagina e assegna un nome alla campagna (“2 – Visualizzazione prodotti – [Nome set prodotto]”). Imposta il budget in base alla quantità di coinvolgimento che hai. Maggiore è il coinvolgimento di Facebook / Instagram e visitatori del sito Web, maggiore è il budget che può essere utilizzato nel mezzo della canalizzazione.

Imposta il set di annunci di Facebook

Per il targeting degli annunci, seleziona questi segmenti di pubblico di coinvolgimento:

  • Coinvolgimento della pagina Facebook di 180 giorni
  • Coinvolgenti profilo aziendale di 180 giorni
  • Visitatori del sito Web di 180 giorni

Lavora con la creatività

Come prima cosa lavora sul testo del tuo annuncio e nel farlo, parla con il tuo pubblico di destinazione usando un linguaggio familiare. Indica perché le persone amano i tuoi prodotti e perché i consumatori dovrebbero sceglierli rispetto a quelli dei tuoi competitor. Non spingere per arrivare a vendere ma convinci le persone ad entrare nel tuo e-commerce per visualizzare i prodotti che vendi.

5-Vendi grazie a Facebook Ads

Vendere con le Facebook Ads per ecommerce

Ora che stai facendo conoscere il tuo marchio e i tuoi prodotti, sei pronto per creare le campagne che portino finalmente alla vendita. In questa fase, lavorerai per portare i tuoi clienti verso l’acquisto nel tuo e-commerce. 

Crea una nuova campagna Facebook

Quando crei questo tipo di campagna, seleziona l’obiettivo conversione e assegna un nome alla campagna “3 – Acquisto – [Nome set prodotto]”.

Imposta il set di annunci di Facebook

Per il targeting degli annunci, seleziona questi segmenti di pubblico:

  • Coinvolgimento della pagina Facebook di 30 giorni
  • Coinvolgenti profilo aziendale di 30 giorni
  • Visitatori del sito Web di 30 giorni

A seconda dei prodotti che vendi, potresti voler escludere parte degli acquirenti. Se stai pubblicizzando un prodotto o una serie di prodotti in particolare, escludi le persone che lo hanno già acquistato.

Lavora con la creatività

Per il tuo testo principale, rivolgiti al tuo cliente ideale ponendo una domanda, statisticamente il cervello umano tende a soffermarsi più facilmente davanti ad un testo che presenta una domanda. Spiega alle persone come il tuo prodotto risolve i loro problemi.

Termina il tuo testo principale con un invito all’azione “Acquista ora”. Fondamentale sarà il titolo dell’annuncio. Scrivine almeno 6 e testa per capire quale può attirare maggiormente l’attenzione dei clienti.

6-Usa gli annunci dinamici

Con il tuo catalogo prodotti sincronizzato con Facebook, puoi pubblicare annunci dinamici . Si tratta di potenti annunci che possono mostrare ai clienti i prodotti esatti che hanno visualizzato in passato  sul tuo e-commerce.

Crea una nuova campagna Facebook

Inizia creando una nuova campagna Facebook con obbiettivo vendita prodotti del catalogo. Digita un nome per la tua campagna, ad es. “4 – Vendita prodotti………… catalogo”.

Imposta il set di annunci di Facebook

Per impostare il set di annunci, seleziona tutti i prodotti o un gruppo di prodotti specifico che desideri promuovere. Nella sezione pubblico, seleziona l’opzione “Retarget ads to people who interacted with your products on and off Facebook”. Successivamente, seleziona l’opzione visualizzata o aggiunta al carrello ma non acquistata e inserisci 14 nel campo giorni (ti consiglio di testare questo numero in base al numero di visitatori del tuo e-commerce).

Scegli Acquista per il tipo di evento. In posizionamenti, seleziona posizionamenti manuali e come sempre testa. Infine, fai clic su continua per creare il tuo set di annunci.

Lavora con la creatività

A livello di annuncio, seleziona il formato dell’annuncio Carousel. Nella sezione creatività annuncio, seleziona più prodotti in opzioni catalogo. Per il testo principale dell’annuncio, invita i clienti a tornare e completare il loro acquisto. In visualizza altro link di visualizzazione, aggiungi l’URL del tuo sito web. Seleziona Acquista ora come invito all’azione. 

7-Crea una campagna di remarketing

Remarketing Facebook Ads per ecommerce

Ora che la nostra strategia sembra finita, possiamo iniziare a lavorare sul remarketing, ovvero su tutte le persone che hanno già acquistato da te. Ricordati che questi sono i tuoi migliori clienti. Costa meno rivendere a un cliente che trovarne di nuovi!

Sfrutta il lancio di nuovi prodotti

Usa queste promo quando hai nuovi articoli da lanciare (una nuova versione di un prodotto, un nuovo colore o un articolo nuovo di zecca), annuncialo in una campagna di conversione agli acquirenti che hanno già acquistato nel tuo e-commerce.

Crea una nuova campagna partendo da metà del Funnel e rivolgila a tutti coloro che hanno effettuato acquisti negli ultimi 60 giorni. Prova varie immagini e video per vedere cosa funziona meglio e soprattutto quale formato ti permette di vendere al minor costo possibile.

Utilizza la scarsità

Crea un’altra campagna a metà della canalizzazione e sfrutta la leva della scarsità! Un prodotto precedentemente visto o messo nel carrello, ha più possibilità di essere acquistato quando sta per esaurirsi! 

8-Conclusioni

Questa è una struttura per realizzare una campagna pubblicitaria Facebook che sia in grado di portare risultati concreti. Ti suggerisco di provare diverse varianti di targeting, tempo di remarketing, creatività e numero di annunci da eseguire sempre con la sequenza appena vista.

Concentrati su ciò che funziona al termine della fase di apprendimento per ciascun annuncio, quindi ottimizza le campagne, i set di annunci e gli annunci con il rendimento migliore. 

Ricorda che i clienti si stancheranno di vedere lo stesso annuncio ripetutamente, quindi assicurati di creare spesso nuovi contenuti per mantenere costante il rapporto e il coinvolgimento del tuo pubblico. 

Possiedi un e-commerce? Credi che iniziare a promuovere i tuoi prodotti su Facebook sia troppo costoso? Non esitare e contattaci senza impegno o visita la nostra pagina relativa alla consulenza Facebook Ads per e-commerce.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share This