fbpx

Facebook per studi dentistici

 

Facebook può essere uno strumento incredibile in moltissimi settori, compreso quello medico-sanitario, ma prima di investire denaro in campagne pubblicitarie dobbiamo comprendere come e quando usarlo. Partiamo dalla cosa più importante che dobbiamo tener a mente; Facebook è un social network e non un luogo dove la gente va a fare la spesa! Quindi se le persone non vanno su Facebook per acquistare, come potremmo vendere proprio li i nostri servizi? Prima di parlare del social in questione andiamo ad analizzare la cosa più importante per arrivare a vendere, andiamo ad analizzare il processo d’acquisto! Se riusciamo a capire il percorso del nostro cliente, saremo in grado di intercettarlo e quindi di vendergli i nostri prodotti o servizi. Ecco un esempio di processo d’acquisto di un cliente di uno studio dentistico.

  1. Bisogno del dentista
  2. Urgenza immediata
  3. Richiesta di un preventivo
  4. Cambio zona abitazione
  5. Campagna mirata

Andiamo ad analizzare 5 casi che spingono una persona a cercare un dentista. Ricordiamoci che esistono anche altre variabili!

Bisogno del dentista

Usare Facebook se sei un dentista

Questa è la situazione più ovvia e semplice da capire. Ci svegliamo con il mal di denti e quindi abbiamo il bisogno di andare del dentista per porre rimedio e placare il dolore. In questo caso Facebook non serve a nulla! In questo caso una persona prenderà in mano il telefono e contatterà il proprio dentista di fiducia per fissare l’appuntamento il prima possibile. Fino a qui nulla di strano, però, potrebbe accadere che questo dolore spunti durante il periodo delle feste, durante un week-end o mentre ci troviamo in ferie presso una località lontano da casa. In tutte queste ipotetiche situazioni, lo studio di fiducia sarà probabilmente chiuso e quindi oltre a parlare di sfiga, entriamo in quello che ho definito come punto N.2. “urgenza immediata”.

 

Urgenza immediata

Questa seconda fase come abbiamo capito prevede che la persona in questione si trovi nella classica situazione dove numeri di telefono, amici e conoscenze varie non servano a nulla e dove l’unico luogo per cercare aiuto sia il web! Facebook lavora sulla latenza e non sul bisogno! Partendo da questo, abbiamo già capito che se sei un dentista e decidi di iniziare a lavorare su Facebook, non dovrai aspettarti nessun risultato concreto da questa situazione! Qui Facebook non ti servirà, qui a farla da padrone sarà Google e in primis il posizionamento organico o sponsorizzato del tuo sito web. Ecco in punti, il processo che porterà in studio il cliente:

  • Sono in vacanza
  • Inizio a sentire dolore ad un dente
  • Apro il mio smartphone e cerco “dentista a ………… zona in cui mi trovo”
  • Il tuo sito risulta posizionato in prima pagina di Google
  • Ti contatto tramite il sito
  • Tu sistemi il problema e guadagni grazie al posizionamento del tuo sito.

Qui è sommariamente spiegato il processo d’acquisto che porta un cliente direttamente nello studio. Abbiamo capito che in queste situazioni la nostra pagina Facebook molto difficilmente può tornarci utile per arrivare alla conversione. Il cliente non avrà il tempo per approfondire, ma il bisogno di risolvere. Vediamo ora di capire analizzando le fasi 3, 4 e 5 come Facebook possa diventare utile per un dentista.

Richiesta di un preventivo

Usare Facebook per lo studio dentistico

La richiesta di un preventivo, se non pianificata all’interno di una campagna specifica di marketing, può tranquillamente arrivare grazie a Facebook. Partiamo sempre dalla cosa fondamentale, ovvero il processo d’acquisto. In questo caso il bisogno del cliente esiste ma non ha la pressione data dall’urgenza “dolore”. Il nostro cliente si trova in una fase intermedia, fase di valutazione e nello specifico valutazione di prezzo. Il nostro futuro cliente comincerà a navigare su Google cercando delle alternative che gli permettano di realizzare il medesimo intervento al minor prezzo. Durante questa fase verranno visitate anche le pagine Facebook dei dentisti presi in considerazione. Cosa dobbiamo aspettarci da questa visita? Dobbiamo aspettarci che il nostro possibile cliente, valutato il nostro sito e rafforzato da una pagina Facebook gestita in modo professionale prema il pulsante per contattarci. Oggi il contatto può arrivare grazie a svariati strumenti come Facebook Messenger e molti altri. Ricordatevi che le persone pretendono risposte certe e veloci e al contrario di quello che possiamo pensare il telefono non è il mezzo più utilizzato, soprattutto in questa fase! Facebook diventerà per il vostro studio dentistico una sorta di customer service dove rispondere a nuovi contatti, richieste di preventivi e molto altro ancora.

 

Cambio zona abitazione

Questa è la seconda situazione dove un possibile cliente userà Facebook e Google per prendere informazioni sul vostro studio dentistico. Arrivato a vivere in una nuova città o in un nuovo paese, il possibile cliente si troverà senza punti fissi, senza i classici passaparola! Anche in questo caso sarà costretto a mettersi su internet per cercare la soluzione ad un suo problema “trovare un nuovo dentista”. Ora stiamo ugualmente parlando di problema, ma di media urgenza. Il possibile cliente liberamente passerà dal sito ai vari social gestiti dallo studio dentistico fino a convertire contattando lo studio per fissare un primo appuntamento conoscitivo e successivamente farlo diventare suo dentista di fiducia. Questa fase è simile alla precedente e il mio consiglio è quello di avere la pagina Facebook dello studio dentistico gestita in modo corretto e professionale, il tutto per rassicurare il cliente nella fase decisionale.

Campagna Facebook ADS mirata

Facebook ads per medici dentisti

Ora il padrone è Facebook! Grazie ad una campagna di marketing mirata, l’utilizzo di Facebook sarà fondamentale per mandare un pubblico profilato verso il sito del vostro studio dentistico. Questa è la fase nella quale inizieremo a piantare un primo seme nella mente di un possibile cliente che in futuro si ricorderà di aver visto la vostra pubblicità su Facebook. Questa caso andrebbe assolutamente approfondito ma per farlo bisognerebbe prima spiegare le diverse tipologie di campagne Facebook ADS che esistono, fare un’analisi del vostro studio dentistico per capire la vostra situazione e decidere se l’investimento sul social in questione sia una cosa da fare o da evitare in questo preciso momento. Ma una cosa la dovete tenere a mente, la dovete tatuare sulla vostra pelle! Se domani dovesse presentarsi nel vostro studio un consulente pronto a gestire campagne di Facebook ADS e non vi parlasse del Pixel di Facebook, da buoni dentisti siete autorizzati ad estrarre un qualsiasi molare senza anestesia! Nelle precedenti righe parlo di spostare la gente dal social al vostro sito per fargli vedere chi siete o per mostrare un’offerta specifica, detto questo, se non avete il pixel di Facebook installato nel vostro sito web tutto questo lavoro sarà stato inutile, tutto il vostro investimento sarà andato in fumo! Infatti il pixel, “un piccolo pezzetto di codice da inserire su tutte le pagine del sito” permetterà a Facebook di registrare gli utenti logati al social ed entrati nel vostro sito aziendale. Vi sembra poco? Sappiate che da questo preciso istante potrete iniziare a fare remarketing, ovvero la “fase di maggiore efficacia” nelle campagne di marketing su Facebook. Da oggi potrete mostrare le vostre pubblicità ad un pubblico caldo, un pubblico che già vi conosce e che precedentemente è entrato in contatto con voi attraverso il vostro sito aziendale. Tutto questo cosa comporta? In primis un sicuro aumento dei clic alle vostre Facebook ADS e un probabile aumento delle conversioni. Anche qui ho per ovvi motivi sono stato costretto a semplificare il tutto, altrimenti bisognerebbe scrivere un libro e non un breve articolo.

 

Facebook per dentisti?

Arrivati alla fine di questo breve articolo proviamo a rispondere alla domanda dalla quale siamo partiti: Facebook per dentisti? La risposta è si! Facebook per il vostro studio dentistico è un’ulteriore arma che potrà aiutarvi a portare nuovi clienti nel vostro studio e ad aumentare il fatturato. Lavorare su Facebook è complesso è richiede delle competenze che solitamente sono ricoperte da più figure. Lavorare su Facebook richiede competenze grafiche, competenze legate alla scrittura dei testi e soprattutto la capacità di progettare una strategia vincente che porti all’ottenimento di risultati concreti. Noi di Orto Creativo lavoriamo da anni fornendo un servizio di consulenza Facebook per il settore medico mirato all’ottenimento di risultati concreti e non di like! Oltre a questo formiamo con i nostri corsi Facebook i dipendenti del vostro studio dentistico permettendovi di gestire in autonomia parte del lavoro abbassando così i nostri costi. Contattaci senza impegno per valutare la tua attuale situazione, non aspettare che a farlo siano prima i tuoi competitor.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share This