fbpx

Facebook Ads per vendere abbigliamento bimbi on-line

Al giorno d’oggi, qualsiasi azienda che vende online e che abbia come obiettivi massimizzare la propria presenza sul web, aumentare la propria visibilità e godere di un bacino d’utenza sempre più ampio e variegato deve necessariamente avere un sito web performante e una pagina Facebook costantemente aggiornata e visitata.

Presupponendo che il tuo e-commerce rispetti le peculiarità appena citate, in questo articolo ci si soffermerà sulle potenzialità e le opportunità offerte dalla piattaforma ideata da Mark Zuckerberg in materia di vendita online. Qualunque prodotto tu decida di vendere, Facebook è la piattaforma ideale, che si parli di vendere cibo o abbigliamento per bambini, quello che possiamo garantire è che i costi e le potenzialità del più popolato social al mondo sono un’efficace arma a disposizione per il tuo e-commerce.

Facebook per incrementare le vendite on-line

I dati parlano chiaro: Facebook è il social network con più utenti al mondo, quello maggiormente utilizzato dalle aziende che intendono incrementare la loro visibilità conquistando potenziali nuovi clienti in target.

È importante precisare come Facebook si differenzi da un motore di ricerca come “Google o Bing”, che lavora sul bisogno, sulla necessità dell’utente. Nella piattaforma di Zuckerberg, a farla da padrone è il concetto di “latenza”, qui, saremo noi e i nostri contenuti a cercare l’utente ideale avvicinandolo nel corso del tempo fino a stimolarne l’acquisto dei prodotti presenti all’interno del nostro e-commerce.

Diverse ricerche condotte da analisti esperti hanno dimostrato come alcuni dei post su Facebook più apprezzati, capaci di generare revenue per le aziende siano proprio quelli che sponsorizzano abiti e accessori per bambini.

Tra gli iscritti al social network, vi sono infatti molti papà e sopratutto mamme sempre alla ricerca per i loro figli di prodotti originali e particolari che difficilmente si possono trovare nel negozio sotto casa. In quest’ottica di sviluppo del mercato on-line, sta alle aziende proprietarie di e-commerce d’abbigliamento bimbi capire dove e quali strategie applicare per entrare in contatto con queste persone.

Facebook si è dimostrato essere uno dei migliori strumenti per tutti coloro che intendono iniziare a promuovere il proprio e-commerce d’abbigliamento bimbi. Grazie alle Facebook Ads avremo la possibilità di far conoscere il nostro store, di incentivare le iscrizioni alla newsletter e di aumentare le vendite dei nostri prodotti.

Esistono svariate strategie per ottenere dei risultati, e tutte, devono sempre essere studiate e preparate a tavolino. Una buona idea in questo senso potrebbe essere, ad esempio, quella di creare aspettativa in vista del lancio dei nuovi prodotti: attraverso delle campagne che sponsorizzino l’inizio delle vendite delle nuove collezioni al fine di ottenere e stimolare l’interesse e la curiosità del nostro pubblico.

Altra cosa interessante è dare la possibilità agli utenti consolidati di effettuare un pre-order, ovvero di ordinare il prodotto prima ancora che venga messo in vendita. Questa risulta un’ottima tecnica di fidelizzazione e mantenimento del rapporto con i clienti acquisiti. Ricorda sempre che è più facile e meno costoso rivendere a chi è già cliente, piuttosto che acquisire nuovi utenti.

Altro aspetto da non sottovalutare nel settore della vendita online di abiti e accessori per bambini su Facebook sono le “recensioni” scritte degli utenti che hanno già acquistato un prodotto.

Oggi, nessuno acquista niente online senza andare a leggere prima cosa si dice in rete di un determinato prodotto, servizio o marchio ed è per questo che è importante avere feedback il più possibile positivi e veritieri.

Tra le aziende che possiedono un negozio online e che hanno utilizzato Facebook per migliorare la visibilità e le vendite nel loro e-commerce d’abbigliamento bimbi, spicca Praiset, una giovane idea imprenditoriale tutta italiana, che ha deciso di vendere abbigliamento artigianale per bambini e di utilizzare Facebook per aumentare la visibilità dei prodotti proposti nello store.

La decisione di vendere i propri prodotti anche online, tramite il sito e attraverso le campagne di Facebook Ads, ha consentito all’azienda di allargare il proprio bacino d’utenza e di far conoscere la qualità di questi prodotti totalmente Made in Italy.

Le promozioni su Facebook, in particolare, rappresentano uno strumento che meglio di molti altri garantisce un buon rendimento a costi moderati. Inoltre, la possibilità di definire il pubblico di riferimento delle promozioni in base a sesso, lingua, età, interessi e molto altro, consente agli utenti di rivolgersi direttamente ad un segmento estremamente preciso e potenzialmente interessato ai prodotti commercializzati.

Oggi anche nell’online, la concorrenza è notevolmente aumentata, e proprio per questo motivo, risulta fondamentale inserire all’interno di una strategia di marketing uno strumento così potente e con questa elevata capacità di profilazione.

Possiedi un e-commerce? Credi che iniziare a promuovere i tuoi prodotti su Facebook sia troppo costoso? Non esitare e contattaci senza impegno o visita la nostra pagina relativa alla consulenza Facebook Ads per e-commerce.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share This