fbpx

Come effettuare ricerche di mercato per la tua Startup

Una Startup senza un’efficace ricerca di mercato è come una nave che viaggia in mare senza una bussola! La ricerca di mercato per una Startup consente agli imprenditori di individuare cos’è essenziale per far crescere la propria attività. Eseguire ricerche di mercato offre l’opportunità di analizzare la propria posizione, quella dei competitor e soprattutto di impostare una corretta strategia. Grazie ad un’analisi, è possibile verificare se il tuo prodotto o servizio corrisponda alle esigenze dei clienti ai quali ti rivolgi.

Eseguendo un’analisi di mercato accurata, saremo in grado di  soddisfare le esigenze dei clienti in maniera mirata e soprattutto di valutare in fase preliminare, se il nostro prodotto o servizio troverà un posto nel mercato. L’analisi fornisce le risposte alle principali domande e sarà la tua bussola per trovare il percorso migliore per la tua attività.

Vuoi saperne di più su come condurre ricerche di marketing per la tua nuova attività? Allora continua a leggere! In questo articolo, troverai tutte le informazioni su come effettuare delle ricerche di marketing per la tua Startup e acquisirai anche le conoscenze sulle varie fasi che compongono la ricerca.

Cos’è la ricerca di mercato?

Vuoi lanciare una nuova Startup ma hai paura che non sia sostenibile nel mercato? Ecco come togliere ogni dubbio e valutare la reale fattibilità del tuo progetto. Come prima cosa è necessario effettuare delle ricerche di mercato prima di intraprendere qualsiasi iniziativa. La ricerca di mercato è il processo di raccolta delle informazioni relative ai tuoi futuri prodotti/servizi, una raccolta di informazioni sui tuoi possibili competitor e la chiave per lo sviluppo della strategia che andrai a sviluppare per la fase di lancio e gestione. Grazie all’analisi potrai conoscere a fondo i tuoi concorrenti, i potenziali clienti e le condizioni di mercato nel quale andrai ad operare.

L’analisi sta alla base, l’analisi è la bussola in grado di segnare sempre la retta via da seguire per lo sviluppo della tua attività. Dove venderai il tuo prodotto o servizio? In una regione specifica o un’area più ampia? Se desideri vendere il tuo prodotto o servizio in una regione specifica, sarà meglio raccogliere informazioni sulla regione, in modo mirato e sui potenziali clienti che vi sono presenti. Se li conosci, sarai in grado di presentare al meglio i tuoi prodotti o servizi, sarai in grado di risolvere i loro problemi diventando il punto di riferimento nel mercato.

Fasi della ricerca di mercato per Startup

Se segui accuratamente il percorso, limiterai di molto le possibilità di fallire! Qui abbiamo elencato i passaggi principali che descrivono in dettaglio come effettuare ricerche di mercato per una Startup.

1. Definire gli obbiettivi della ricerca di mercato

La ricerca di mercato, può avere molteplici obbiettivi che variano in base alla situazione nella quale si trova la tua azienda. Prima di iniziare cerca di definire in modo chiaro quello che vuoi ottenere. Vuoi condurre una ricerca interna per indagare sui problemi aziendali e migliorare successivamente l’efficenza? Vuoi svolgere una ricerca di mercato per capire le strategie dei tuoi competitor o vuoi capire le abitudini d’acquisto dei tuoi clienti?

La ricerca di marketing interna mira principalmente ad aumentare le vendite e i ricavi. Questa analisi si concentra sulle esperienze passate, per far in modo che si riducano i rischi futuri. D’altra parte, la ricerca di marketing esterna, si occupa dell’analisi dell’ambiente e del mercato in cui opera la tua attività. La ricerca delle tendenze di mercato e le attività di controllo di altre società sono incluse nella ricerca di mercato esterna.

A seconda del tuo orientamento, dovresti applicare il metodo corretto per una crescita aziendale sostenibile. In primo luogo, è importante creare un piano di ricerca di marketing efficace. Questo piano dovrebbe avere uno scopo ben definito in grado di farti risparmiare tempo e denaro.

2. Porre le domande giuste

Durante la creazione del tuo business plan, tramite ricerche di mercato, ci sono alcune domande fondamentali a cui devi assolutamente rispondere. Non prendere decisioni affrettate, tutto quello che deciderai di fare, condizionerà nel bene o nel male i tuoi risultati futuri. Ecco alcune domande da porsi per effettuare una ricerca di mercato ben pianificata:

  • Qual è la dimensione potenziale del mio mercato?
  • Chi sono i miei concorrenti e quanto sono grandi?
  • C’è qualche nicchia che la mia attività può soddisfare?
  • Qual è la quota di mercato stimata della mia attività e dei miei concorrenti?
  • C’è qualcosa di unico nella mia attività che sarà vantaggioso?

3. Analizzare i concorrenti e il mercato potenziale

La ricerca, dovrebbe iniziare con uno sguardo all’intero settore e al mercato potenziale per individuare le aziende che forniscono prodotti o servizi simili per i potenziali clienti. La prima cosa che dovresti fare è scoprire i tuoi concorrenti e analizzare le loro attività commerciali per capire i loro punti di forza e le loro debolezze. Per far questo, puoi utilizzare diversi strumenti di analisi e relative metriche che ti permettano di eseguire ricerche di marketing efficaci.

Attraverso gli strumenti di esplorazione del mercato, puoi anche controllare le tendenze del settore, scoprire quali sono i driver e le barriere nel mercato stesso. Impostando dei KPI, capirai se la tua Startup sta lavorando bene e di cosa necessiti per la sua sostenibilità. Se vuoi saperne di più sui tuoi concorrenti e sui loro movimenti commerciali, puoi utilizzare degli strumenti in grado di monitorare i loro canali social, i commenti, la visibilità sui media e il processo di sviluppo del marchio.

4. Analizzare il pubblico potenziale

Dopo aver appreso le informazioni necessarie sul mercato e sui concorrenti, è arrivato il momento di pensare ai tuoi potenziali clienti. Chi è il pubblico di riferimento? Qual è il profilo del tuo cliente ideale? Quali problemi puoi risolvere ai tuoi futuri clienti? Qualsiasi impresa che si dimentichi di indagare sul potenziale cliente, è molto probabile che fallisca! Se vuoi attirare l’attenzione delle persone, devi sapere tutto quello che le riguarda.

L’obiettivo principale di qualsiasi attività commerciale è acquisire clienti fedeli. Questi clienti, aumenteranno nel corso degli anni il tasso di rendimento. Bisogna prestare attenzione alle diverse personalità, alle preferenze e agli interessi dei clienti per mantenerli fedeli alla tua azienda o al tuo brand, per aumentare nel corso del tempo le vendite. Ricorda sempre che è più facile e meno costoso rivendere ad un cliente che acquisirne uno nuovo! Attraverso lo studio del tuo pubblico di destinazione, sarà più facile per te soddisfare le aspettative con offerte speciali e piani personalizzati.

Dovresti anche stimare il mercato potenziale, la segmentazione e la dimensione del pubblico di destinazione perché ti aiuterà a comprendere meglio le esigenze e le preferenze dei tuoi possibili clienti. Inoltre, dovresti prestare attenzione al traffico web dei tuoi concorrenti. Prova a confrontarlo con il tuo per vedere se ciò che stai facendo è sufficiente per generare vendite.

Conclusione

Se sei una piccola impresa o una Startup, è fondamentale fare ricerche di mercato efficaci per pianificare le tue strategie di marketing digitale e prendere le decisioni corrette. Ricordati che è fondamentale raccogliere informazioni sul settore, sulla concorrenza e sul pubblico di destinazione prima di dedicare tempo e denaro per far nascere una nuova Startup!

Hai bisogno di maggiori informazioni o vuoi una consulenza di web marketing personalizzata? Non esitare e contattaci senza impegno. Troveremo la strada per collaborare con la tua azienda!

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share This