fbpx

Perchè il vostro business ha bisogno dei social media?

Al giorno d’oggi i social media offrono una grande opportunità alle aziende, infatti i consumatori accedono quotidianamente e spendono una parte considerevole del loro tempo su questi luoghi virtuali che permettono alla vostra azienda di far conoscere i propri prodotti e servizi. I social sono uno spazio in continua evoluzione e le aziende devono adeguare e migliorare la loro comunicazione per riuscire a catturare gli interessi delle persone. Una curiosa indagine condotta da Clutch su un campione di 344 social media marketers ha dimostrato come i social siano ormai da anni uno strumento considerato fondamentale sia nel B2B che nel B2C. Vediamo i risultati.

I RISULTATI:

  • Il 52% dei marketers intervistati dichiara che i social media influenzano positivamente i clienti aumentando le vendite della propria azienda.
  • Queste sono le piattaforme di social più utilizzate dalle aziende:
    • Facebook (89%)
    • LinkedIn (83%)
    • YouTube (81%)
    • Twitter (80%)
    • Instagram (56%)
  • I contenuti più coinvolgenti sui social media:
    • Articoli scritti (27%)
    • Video (26%)
    • Immagini (24%)
  • Quasi l’80% delle aziende condividere contenuti originali sui social media.
  • Le metriche più importanti per le aziende sono l’interazione (36%) e il tasso di conversione (35%).
  • I social media sono ritenuti più importanti se utilizzati per B2C (58%) rispetto al B2B (46%).
  • Le maggiori difficoltà nell’uso dei social media sono:
    • Mancanza di risorse umane e finanziarie (26%)
    • Mancanza di una strategia concreta (24%)
    • La costruzione una comunità di persone in grado di diffondere i contenuti aziendali (24%)

Contenuti da usare nei social

La difficoltà di mettere in luce i propri contenuti nei social è sempre maggiore visto l’aumento della concorrenza e la maggior consapevolezza degli utenti. Come può un’azienda creare contenuti rilevanti in uno spazio così affollato? Nel precedente sondaggio abbiamo visto come gli articoli, video e immagini, vengano utilizzati per attrarre l’attenzione nel news feed, ma la cosa fondamentale è dedicare tempo e budget per sponsorizzarli in modo da raggiungere un numero maggiore di persone profilate. Per ottenere dei risultati concreti c’è bisogno di una strategia! Informazioni, promozioni e offerte devono essere studiate e calibrate, non possiamo pensare di presidiare questi canali senza contenuti che diano un reale valore. Quali messaggi volete dare ia vostri clienti? Come identificano il vostro marchio? Cosa si aspettano quando interagiscono con un post che li porta verso il vostro sito aziendale? Tutto questo deve essere preparato a tavolino e gestito all’interno di una precisa strategia che consenta grazie alla sponsorizzazione dei contenuti di attrarre possibili clienti.

Usare i social come customer service

Molti post che creiamo sui social possono prendere strade e finali imprevisti. Grazie alle interazioni, i nostri contenuti si diffondono arrivando sulle bacheche di persone che incuriosite potrebbero iniziare a chiedere informazioni sui prodotti e servizi da voi pubblicizzati. Proprio in questo momento, la natura dei social si eleva alla massima potenza permettendovi di interagire direttamente con gli utenti. Il customer service, parte nel momento in cui iniziate a rispondere alle richieste, e se ben gestito, finisce con il generare un numero sempre maggiore di conversioni. In questo momento nascono delle relazioni vere e proprie con i clienti, relazioni durature nel tempo. È fondamentale che la tua azienda sia preparata per gestire in modo professionale le interazioni derivanti da questi canali.

I social media portano a risultati

Per ovvi motivi le aziende si basano sui dati, ma i social media, malgrado tutte le possibilità di analisi, non sono una scienza precisa. Oggi possiamo visualizzare un post con una bella foto di un gelato al cioccolato e domani camminando per strada, il ricordo di quell’immagine potrebbe spingerci ad acquistarne uno. I social media possono contribuire al processo decisionale dell’acquirente che passando da questi canali al vostro sito aziendale, arriverà alla conversione. I social non sono necessariamente l’ultimo punto di contatto prima dell’acquisto, ma sono convinto che se chiedete ad amici o conoscenti, vi diranno che prima di acquistare un prodotto o un servizio hanno visionato le pagine social aziendali per prendere maggiori informazioni.

I social media sono essenziali per le aziende?

I social sono in continua evoluzione, ogni giorno escono nuove possibilità date da questi strumenti per raggiungere nuovi clienti. Sempre più persone si collegano e si iscrivono sui vari canali social e come detto in precedenza li utilizzano per prendere delle decisioni d’acquisto. Le aziende che hanno una forte presenza sui social media aumenteranno nel tempo il tasso di conversione, quelle che rinunciano ad entrare in modo professionale perderanno clienti. Tu quale azienda vuoi essere?

Contattaci senza impegno per valutare la tua attuale situazione e per richiedere la nostra consulenza Facebook. Non aspettare che a farlo siano prima i tuoi competitor.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share This